TROUSSE DA UFFICIO

Ciao ragazze!

Parliamo di trucco….Sono sicura che con questo post susciterò lo sgomento di molte persone, ma….non sono pazza (totalmente!), è solo che mi piace essere organizzata nelle mie cose.

Di solito la mattina mi trucco a casa prima di uscire, ma ci sono stati periodi in cui mi sono truccata in macchina mentre facevo riscaldare il motore prima di andare a lavoro o addirittura quando mi fermavo ad ogni semaforo rosso. Vabbè, non solo può essere pericoloso, scomodo e via dicendo ma è anche un modo per perdersi i trucchi. Infatti un po’ li lasciavo sul cruscotto, qualche gloss lo lasciavo in ufficio, il blush nella borsa che poi sistematicamente cambiavo e quindi “ma che fine ha fatto…?”.

Allora visto che sono una maniaca delle cose ordinate e ben organizzate mi sono preparata la mia trousse da ufficio, cioè quella che rimane sempre lì e che mi serve per i ritocchi rapidi. E ci ho messo cosmetici che a casa usavo poco ma che comunque considero ancora validi.

IMG_0422

Cominciamo con la base: Fondotinta Protection Total REVITAGE SPF15 colore n.2 che applico con la Beauty Blender. Ritocchino alle occhiaie con il correttore illuminante della KIKO e colore alle guance con GlowTouch di KIKO colorazione n. 2 Icy Watermelon.

Intensifichiamo lo sguardo con la Matita Occhi Triplo Uso Nera di PUPA (kajal, eyeliner, ombretto) e il Volume Express Mascara di MAYBELLINE.

Terminiamo con le labbra: LipGloss Brilliant di KIKO colore n. 6, oppure il LIGLOSS by H&M colore All I Want Is You, o se voglio effetto naturale solo il LipBalm trasparente di KIKO (Idrata bene ma non ne amo molto il profumo).

E poi via di nuovo davanti ad un foglio Excel!

Annunci

DETERSIONE DELICATA PER I PIU’ PICCOLI…

Buongiorno mammine!

Oggi parliamo di detersione delicata dei vostri piccolini. Partiamo dallo shampoo: in quattro anni ne ho provati veramente svariati e alla fine sono arrivata a trovarmi bene principalmente con il Baby Shampoo di EUPHIDRA di cui però vi ho già parlato. Allo stesso tempo posso consigliarvi anche lo shampoo alla Camomilla di KLORANE, soprattutto per chi ha figli con capelli biondi o castano chiari. Comunque al di là della colorazione questo prodotto dona morbidezza e lucentezza grazie alle proprietà naturali della camomilla.

Il secondo shampoo che consiglio per i bambini è il RestivOil Olio-Shampoo, adatto per chi ha la cute facilmente irritabile o anche per i neonati che hanno la crosta lattea. Essendo un olio-shampoo è un po’ lungo da risciacquare però è assolutamente indicato anche perchè non contiene agenti schiumogeni aggressivi ed è privo di allergeni, parabeni e alcool.

IMG_0404

Quando parlo di prodotti per i nostri figli non posso tralasciare un altro argomento “delicato”: le zone intime.

Può succedere, come per noi adulti, che queste si arrossino per diversi motivi (scuola, piscina e palestre ma anche semplicemente quando siamo al mare). Allora per l’igiene quotidiana vi consiglio SAUGELLA in versione girl – indicata dai 4 ai 12 anni – a base di estratto di malva Silvestris e Calendula officinalis. Ha una formulazione naturale a pH 4.5  e contrasta la proliferazione di batteri e funghi.

Per le situazioni un po’ più spiacevoli (io l’ho utilizzato proprio la scorsa estate al mare quando mia figlia era diventata una fettina panata dopo essersi rotolata nella sabbia) vi consiglio Gyno-Canesten Intima, sia per noi grandicelle che per i bambini, utilissimo per lenire gli arrossamenti e le infiammazioni.

IMG_0243 IMG_0244

 

Baci a tutte!

Intenso week-end da tester

Carissime, questo week-end mi sono dedicata, oltre che al cibo naturalmente, anche a testare qualche prodottino nuovo. Ho iniziato ieri provando una bella maschera per il viso, regalatami da una cara amica. Si tratta della Liftone- Liftamin Mask di INTEGREE’, decisamente un toccasana per la pelle del viso, soprattutto se stanca e disidratata. La consistenza della maschera è un po’ più densa di una crema normale, l’ho lasciata in posa per circa 10 minuti e poi risciacquata con acqua tiepida. Il risultato è stato subito tangibile: pelle distesa e morbidissima.

20140126-210456.jpg

Poi mi è venuto in mente che avevo ancora da testare due campioncini arrivati con la GlossyBox di dicembre: la Lip and Eye Active Lift della RENU e la All Purpose Skin Cream di Egyptian Magic. Della prima non apprezzo molto la profumazione ma mi piace il risultato: io la stendo solo sulle labbra, perchè per gli occhi utilizzo altri prodotti. Si asciuga abbastanza velocemente lasciando una sensazione davvero di morbidezza. La seconda crema è molto grassa, tipo la Neutrogena, quindi la consiglio principalmente se avete le mani proprio screpolate!

20140126-212016.jpg

Poi, guardandomi allo specchio, mi sono accorta (solo ora?) di avere le palpebre che calano… Si vabbè ho sonno… Ma io non parlo della palpebra mobile!!! Ovviamente questa è sempre stata la mia forma naturale dell’occhio, e infatti ho diversi problemi quando mi trucco: ad esempio se mi metto l’eye-liner dopo un po’ mi ritrovo una leggera riga nera anche sopra l’incavo naturale dell’occhio; oppure quando passo l’ombretto è difficile delinearlo bene. Per non parlare dello sguardo generale che sembra sempre un po’ triste e stanco. Allora cerco di rimediare con il primer occhi (che mantiene bene la stesura dell’ombretto) e cercando di “aprire” lo sguardo alzando la riga del colore di ombretto utilizzato.
Poi mi ricordo che tempo fa avevo acquistato il 3D Eye lift della KIKO e mi chiedo: ” perché non fare una prova?”. In questi due giorni in realtà l’ho provato diverse volte e in effetti ho sentito tirare un po’ la palpebra ma non credo che faccia davvero i miracoli di una blefaroplastica…

20140126-221938.jpg

L’ultimo cosa che ho provato è stato lo shampoo super nutriente della BIOPOINT per capelli secchi e sfibrati. L’INCI non è proprio verde peró il complesso di vitamine minerali, l’olio di mandorle e le ceramidi 3-6 hanno fatto comunque un buon lavoro.

20140126-222709.jpg

Detto questo, vi auguro la buona notte e un buon inizio settimana!

saturday evening

saturday evening

PANTONE 2014: RADIANT ORCHID

Lo scorso dicembre Pantone ha scelto come colore dell’anno 2014 il Radiant Orchid.

Ma chi è PANTONE? E’ un’azienda statunitense che si occupa di tecnologie per la grafica e di catalogazione dei colori. Ogni anno ci svela quale sarà il colore dominante che influenzerà lo sviluppo di nuovi prodotti in settori quali la moda, il design o la tecnologia.

Il verde smeraldo del 2013 è stato sostituito appunto dal Radiant Orchid, una miscela di fucsia, lilla e viola.

1-2

Queste sono le mie proposte per l’arredamento della casa (tra le foto scelte da internet):

download images (1) images (2) images (3)

Mentre per il make up e l’outfit sono le seguenti:

radiant orchid make up radiant orchid outfit

I SIERI DELLA BELLEZZA

Ciao a tutte,

oggi parliamo dei sieri per il viso, voi li avete mai provati?

Un giorno, lo scorso inverno, sono entrata disperata in una profumeria: “Ho la faccia che mi sta cadendo a pezzi!!!!”

La commessa intenerita, e forse un po’ spaventata, mi propone senza esitazioni, un siero della CLARINS, il Double Serum – Concentrato Globale Antietà…

Non ci crederete, mi ha davvero salvato. Prodotto ottimo, si asciuga in un istante lasciando la pelle del viso e del collo levigata e rassodata.

Vi lascio la lista degli ingredienti:

Estratto di katafray, complesso di acido ialuronico: idratanti.
Oli di perilla e macadamia biologici: contribuiscono a nutrire la pelle.
Estratti di quinoa e tè verde biologici: azione protettiva.
Estratto di pino marittimo, olio di rosa mosqueta biologica: favoriscono l’ossigenazione della pelle.
Estratti di banana verde biologica, timo e bocoa: rigeneranti.

Poi ho provato i prodotti della KIKO:

prima il Perfect Morning Toning Serum e poi il Neon Glow Light Effect Serum. Il primo ho iniziato ad usarlo la scorsa estate e mi sono trovata bene perchè è fresco, lascia la sensazione di pelle leggera ed ha una buona profumazione. Inoltre, e non è poco, è senza parabeni.

L’altro Siero è in fase di testing: l’ho provato 4-5 volte…personalmente devo impegnarmi a finirlo entro l’arrivo della primavera, perchè per i periodi meno freddi credo che sia un po’ troppo “carico”. Forse sarà la texture perlescente, che non si adatta molto a me però è l’ideale per chi ha la pelle davvero molto secca…….

IMG_0151 - Copia IMG_0151